Metodo EMDR

Home / Metodo EMDR

Che cos’è l’EMDR

L’EMDR (dall’inglese Eye Movement Desensitization and Reprocessing), è un metodo psicoterapeutico strutturato che facilita la cura di problematiche e disturbi legati ad eventi traumatici.

Cosa succede quando viviamo un evento traumatico

Quando la persona vive un evento traumatico, l’esperienza viene immagazzinata in memoria in modo disfunzionale. Il ricordo rimane intrappolato e congelato in una rete neurale con le stesse emozioni, convinzioni e sensazioni fisiche che esistevano al momento del trauma. Non potendo essere elaborato, continua a provocare disagio nella persona, fino a portare all’insorgenza di disturbi psicologici. Spesso la persona percepisce questo disagio ma non è in grado di riconoscere l’evento traumatico in cui affonda le sue radici.

Come funziona l’EMDR

L’EMDR utilizza i movimenti oculari per stimolare i due emisferi cerebrali e ripristinare il sistema innato di rielaborazione delle informazioni. In tal modo, attiva un meccanismo fisiologicamente simile a ciò che avviene naturalmente durante il sonno REM (Rapid Eye Movement), che favorisce la metabolizzazione del ricordo traumatico.

Base di partenza

Nelle sedute EMDR si può lavorare a partire da un ricordo passato che il paziente riconosce come disturbante nel presente, oppure a partire da un disagio che il paziente riferisce nel presente e che sembra apparentemente slegato da esperienze passate.

Benefici

Dopo una o più sedute EMDR, i ricordi disturbanti legati all’evento traumatico vengono desensibilizzati e perdono la loro carica emotiva negativa. Il cambiamento è molto rapido, indipendentemente dagli anni che sono passati dall’evento. L’immagine cambia nei contenuti e nel modo in cui si presenta, i pensieri intrusivi in genere diminuiscono o scompaiono, le emozioni e sensazioni fisiche si riducono di intensità.
Il paziente sente che l’esperienza traumatica fa realmente parte del passato. Se ripensa all’evento, lo vede con distacco, come un “ricordo lontano”, non più disturbante o pregnante dal punto di vista emotivo.

Efficacia

L’efficacia dell’ EMDR è riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
Il metodo è stato scientificamente comprovato da oltre 40 studi e documentato in centinaia di pubblicazioni che ne riportano l’efficacia nel trattamento di numerose psicopatologie.

In quale contesto si svolge

Il metodo EMDR può eventualmente essere inserito all’interno di un percorso più ampio di psicoterapia,
in comune accordo tra terapeuta e paziente.

Altri utilizzi

L’EMDR prevede anche un protocollo specifico per l’installazione di risorse utili a migliorare le
prestazioni scolastiche, professionali, artistiche o sportive. In questo modo, è possibile estendere le
proprie possibilità di successo e autorealizzazione.

PRENDI UN APPUNTAMENTO